FILETTO DI MAIALE GLASSATO AL VINO

di Marco Pingitore

 

Io non sono un “mangiatore” di carne, nel senso non la utilizzo tutti i giorni ma solo poche volte a settimana, ma quando la mangio ci tengo a farlo in un certo modo, questa ricetta è una delle mie preferite…

 

Maiale (possibilmente giovane) filetto  – 500 g

Vino rosso (corposo) 1 bicchiere

Zucchero – 1 cucchiaio

miele – 1 cucchiaio

Sale q.b.

Pepe q.b.

Semi di finocchio  – 2 cucchiai

Semi di senape – 2 cucchiai – La trovate qui

Salvia – 6 foglie

Burro – Una noce

Aglio – 2 spicchi

Olive taggiasche – 20 pezzi – Le trovate qui

 

Con un bel coltello appuntino pulite il maiale togliendo le parti più grasse. Dividetelo a metà. Prendete tutt ele spezie indicate fatene un bel trito insieme al sale e impanate il filetto. Nel frattempo mettere in una pentola bella larga ilvino con lo zucchero e accendete il fuoco per farlo ridurre di quasi la metà. In un altra pentola scaldare il burro e quindi soffriggere l’aglio, dopo pochissimi minuti eliminate l’aglio e unite i filetti impanati, facendoli rosolare bene da entrambe le parti. Quindi unite il vino ridotto e il miele facendolo cuocere per 10′ circa, pescando e bagnando la carne con il liquido vinoso di tanto in tanto. Servite caldo.

Vino abbinato: Pinot nero dell’Oltrepò Pavese, lo trovi qui

1 Trackbacks & Pingbacks

  1. SCHEDA SALVIA – Spezie.org

Leave a comment

Your email address will not be published.


*