La panzanella

di Marco Pingitore, amministratore del gruppo Facebook “Erbe aromatiche e spezie”, non sei ancora iscritto? Che cosa aspetti? Iscriviti qui

La panzanella è un piatto tipico della tradizione contadina toscana, anche se è diffusa in tutte le regioni del centro Italia. Come tutti i piatti poveri contadini, non ha una ricetta vera e propria: “Ci si mette le verdure che ci s’ha”.

Gli ingredienti suggeriti vanno ad allestire una ricetta molto buona, sperimentata diverse volte. La panzanella è un piatto tipicamente estivo, molto utile per recuperare il pane secco.

Ingredienti (x due persone):

Pane raffermo q.b.

Cipolla (1/2)

Pomodori maturi ben sodi (3)

Portulaca (3 rametti, solo parti morbide)

Sedano (3 coste)

Basilico (2 ciuffi)

Peperoncino

Origano

Olio extravergine d’oliva

Sale

 

Preparazion:

Gettate il pane raffermo in acqua e tenetelo in ammollo per venti minuti, dopo di che strizzatelo. Mettetelo in una insalatiera capiente, assieme ai pomodori tagliati a dadoni, la portulaca, il sedano e la cipolla tritati. Aggiungere basilico, un poco di origano, peperoncino e sale. Versate l’olio e mescolate tutto. Mettete in frigorifero per mezz’ora circa prima di servire in tavola.

Il testo di questa pagina è distribuito sotto licenza Creative Commons Attribuzione – Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

1 Comment on "La panzanella"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*