Riso bicolore

Buonasera amici, stasera riso bicolore #zafferano

di Marco Pingitore, amministratore del gruppo Facebook “Erbe aromatiche e spezie”, non sei ancora iscritto? Che cosa aspetti? Iscriviti qui

Ingredienti (x quattro persone):

Riso nero venere (1 bicchiere) (lo trovi qui)

Riso bianco arborio (1 bicchiere)

Farina (1 cucchiaio abbondante)

Nero di seppia (8 g)

Zafferano (1 pizzico)

Vino bianco (1/2 bicchiere) (questo qui costa poco ed è ottimo)

Cipolla (1/4)

Olio extravergine d’oliva Sale

Preparazione:

Riso al nero di seppia

Lessate il riso nero al dente. In una padella a parte scaldate 2 cucchiai di olio, dopo poco aggiungete la farina e fatela tostare brevemente. Mettete in una pentola un po’ d’acqua a bollire. Versate il riso nero al dente nella padella e aggiungete acqua calda per fare finire la cottura. Una volta cotto, fate ritirare l’acqua, aggiungete il nero di seppia.

Riso allo zafferano

Soffriggete la cipolla in poco olio per qualche minuto, aggiungete il riso bianco per tostarlo per un paio di minuti, aggiungete il vino bianco, aggiungete di tanto in tanto acqua calda fino a completare la cottura del riso. Una volta cotto fate ritirare il liquido e aggiungete lo zafferano, cuocetelo per un ulteriore minuto.

Suggerimenti

Una volta preparati i due risi, formate con uno dei due una base quadrata, sopra di essa, un’altra base quadrata con lato più piccolo, in modo da formare delle piccole piramidi a scalini. Se volete, decorate con delle carote i vari strati. Oltre allo zafferano potete aggiungere al riso bianco del parmigiano.

Be the first to comment on "Riso bicolore"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*