Spezzatino di carne

Spesso giustamente mi chiedete di non dare per scontato nulla, di spiegare anche i piatti più semplici. Oggi vi propongo un piatto semplice e casereccio, che sicuramente molti di voi conosceranno già, ma che è molto adatto per avvicinarsi alla cucina: lo spezzatino di carne. La versione da me suggerita è quella classica, ma volendo possiamo sbizzarrirci e inserire le spezie che più ci piacciono dal mirto, al ginepro, dal rosmarino, alla salvia ecc.

di Marco Pingitore, amministratore del gruppo Facebook “Erbe aromatiche e spezie”, non sei ancora iscritto? Che cosa aspetti? Iscriviti qui

Ingredienti (per 2 persone)
Carne manzo (400 g) da preferire tagli di carne che reggono bene la cottura (tenerone, cappello del prete in primis)
1 carota
Cipolla 300 g
Salsa di pomodoro 100 ml
1 costa di sedano
Vino rosso 1/4 di bicchiere
Pepe nero q.b.
Sale q.b.
olio Evo q.b.

Preparazione
Trita sedano, carota e cipolla e fai un soffritto unendo una parta di acqua e una parte di olio (più acqua metti e più salutare sarà il piatto, più acqua metti e meno sarà saporito, trova il tuo giusto compromesso 😉 ). Nel frattempo taglia a quadretti, massimo 2 cm la carne e uniscila al soffritto facendola rosolore un poco. Mentre la carne cambia colore prepara un pò d’acqua con degli aromi (a tuo piacimento) per fare del brodo, portala ad ebollizione. Sfuma con il vino rosso la carne, quando questo sarà quasi completamente evaporato aggiungi la salsa di pomodoro e fai cuocere dolcemente anche per un’ora, aggiungendo di tanto in tanto il brodo se si dovesse attaccare troppo. Servi calda.

Be the first to comment on "Spezzatino di carne"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*