Aper conditum

Buonasera amici! Lo avevo già provato, ma adesso sono riuscito a trovare una quadra in chiave “moderna” a questa antica ricetta romana, il cinghiale candito o aper conditum.

di Marco Pingitore, amministratore del gruppo Facebook “Erbe aromatiche e spezie”, non sei ancora iscritto? Che cosa aspetti? Iscriviti qui

Ingredienti

Cinghiale 350 g (alto 1,5 cm)

Semi di cumino 1 cucchiaio

Sale grosso 3 cucchiai

Miele 2 cucchiai

Salsa di pesce 1 cucchiaino

Vin santo 1 cucchiaino

Preparazione

Tieni il cinghiale precedentemente pulito e lavato per 20 ore sotto il latte. Nel frattempo tosta il cumino per un paio di minuti in una padella. Dopo di che scola il cinghiale e cospargilo di sale e cumino abbrustolito, lascialo così per 5 ore circa. Rimuovi sale e cumino e cuoci in forno caldo a 200° per 50′ circa. Una volta cotto, cospargi con il composto di miele, vin santo e salsa di pesce. Servi caldo.

Be the first to comment on "Aper conditum"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*