Pesto al finocchietto selvatico

Ecco un ottimo pesto fatto con il finocchietto selvatico. Aprile è il mese migliore per coglierlo e mangiarlo fresco. Attenzione perchè è talmente buono che rende dipendenti 😉

di Marco Pingitore, amministratore del gruppo Facebook “Erbe aromatiche e spezie”, non sei ancora iscritto? Che cosa aspetti? Iscriviti qui

Finocchietto selvatico 30g

Olio Evo 5 cucchiai

Parmigiano 1 cucchiaio

Pinoli 30 g

Sale 1/4 cucchiaino

Pepe nero un pizzico

Lava bene il finocchietto e togli le parti più dure. Unisci tutti gli ingredienti in un frullatore e frulla fino a farne un composto omogeneo. Ottimo per accompagnare una pasta o anche un crostino.

 

Be the first to comment on "Pesto al finocchietto selvatico"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*