Coniglio arrosto

Buonasera amici, il coniglio è una delle mie carni preferite: delicata e saporita. Uno dei piatti della domenica: le mie nonne, la mia mamma lo fanno/facevano quasi tutte le domeniche o in occasione delle feste. Insomma è un piatto conviviale: delizioso. E voi? Come lo fate?

di Marco Pingitore, amministratore del gruppo Facebook “Erbe aromatiche e spezie”, non sei ancora iscritto? Che cosa aspetti? Iscriviti qui

Ingredienti

Coniglio 400 g

Aceto di vino bianco mezzo bicchiere

Vino bianco mezzo bicchiere

Rosmarino q.b.

Salvia q.b.

Pepe nero q.b.

Sale q.b.

Olio Evo q.b.

Preparazione

Pulite e tagiate il coniglio in pezzi mediamente piccoli. Immergete i vari pezzi in un composto fatto con l’acqua e mezzo bicchiere di aceto e tenete a bagno per 30′. Accendete il forno a 200°, nel frattempo mettete un filo d’olio in una teglia, sopra mettete il coniglio. Conditelo con olio, sale e le aromatiche. Quindi infornate, dopo pochi minuti aggiungete il vino e cuocete per un’ora. Se la carne si asciuga troppo aggiungete altro vino.

Be the first to comment on "Coniglio arrosto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*