Piadine homemade con cicoria selvatica saltata

🍴Questa sera: piadine homemade (una con lo strutto l’altra con olio d’oliva), condite con: cicoria selvatica – raccolta questo pomeriggio in campagna -, saltata in padella insieme ad aglio e peperoncino + aggiunta di tomino. 🌮

di Alfredo Neri, amico del gruppo Facebook “Erbe aromatiche e spezie”, non sei ancora iscritto? Che cosa aspetti? Iscriviti qui


Dosi per 2 persone:
mescolare 200 gr farina bianca, 100 ml o gr di acqua, 1/2 cucchiaino di bicarbonato, 1 cucchiaino di miele, 2 cucchiaini di strutto. Impastare bene, rivolgere l’impasto nella pellicola e far riposare un’oretta. Poi lo rimpasti, stendi, fai due piadine e le buchi tutte con la forchetta e le infarini per non farle attaccare. Poi piastra (noi abbiamo usato una padella) calda e ce le tieni un po’ da un lato un po’ dall’altro fino a cuocerle. Intanto lessi le cicorie e le salti con aglio, olio e peperoncono.
Poi prendi mezzo tomino per piadina, riscaldi quest’ultima, quando la giri nella padella, sul lato caldo metti le cicorie e il tomino sparpagliato e la chiudi a libro, poi fai l’altra, e alla fine le tieni entrambe in padella (piegate in due ci stanno) per l’ultima scaldata generale. Se ad uno lo strutto non va, può metterci del buon olio di foca o d’oliva nelle stesse quantità.

Be the first to comment on "Piadine homemade con cicoria selvatica saltata"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*