Petto di pollo al pepe di Sichuan

Buonasera amici, il pepe di Sichuan è una delle spezie più sottovalutate: ha un gusto molto particolare. E’ pungente come il pepe nero, ma con una nota agrumata e con la caratteristica di farti leggermente intorpidire la lingua: è incredibile. Questa sera l’ho utilizzato con il pollo: buonissimo.

di Marco Pingitore, amministratore del gruppo Facebook “Erbe aromatiche e spezie”, non sei ancora iscritto? Che cosa aspetti? Iscriviti qui

Ingredienti

Petto di pollo 200 g

Amido di mais 1 cucchiaio

Aglio 1

Olio evo q.b.

Salsa di soia 1,5 cucchiai

Pepe di Sichuan 1/2 cucchiaino

Preparazione

Fate 1 bicchiere circa di brodo vegetale. A parte soffriggete l’aglio in poco olio. Quindi togliete l’aglio e aggiungete la salsa di soia. A questo punto tagliate il pollo a pezzetti e unitelo alla salsa di soia, fate cuocere per 7′ aggiungendo brodo se si dovesse attaccare. Nel frattempo a parte lavorate l’amido di mais in un bicchiere con poca acqua, giusto per avere una consistenza cremosa. Trascorsi i 7′ macinate sul momento il pepe di Sichuan, anche sciacciandolo con 2 cucchiai, aggiungetelo al pollo insieme alla cremina di amido di mais e acqua. Fate cuocere per altri 30”, girando per amalgamare il tutto. Servite caldo.

Vino abbinato: Greco di Tufo, lo trovi qui

Be the first to comment on "Petto di pollo al pepe di Sichuan"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*