Riso mari e monti

Stasera avevo proprio voglia di un bel risotto mari e monti…

di Marco Pingitore, amministratore del gruppo Facebook “Erbe aromatiche e spezie”, non sei ancora iscritto? Che cosa aspetti? Iscriviti qui

Ingredienti (x due persone)

Riso Carnaroli (1 bicchiere)

Moscardini e/o seppie (250 g)

Gamberi sgusciati (125 g)

Cozze 250 g

Passata di pomodoro (1/2 bicchiere)

Vino bianco (½ bicchiere)

Funghi porcini (200 g)

Burro (1 noce)

Aglio (2 spicchi)

Farina 1 cucchiaio, la trovi qui

Latte 1/2 bicchiere

Sale q.b.

Olio extravergine d’oliva q.b.

Peperoncino q.b.

Prezzemolo q.b.

Preparazione

Togliete il filo dalle cozze, grattatele esternamente e lavatele. Buttate via le cozze aperte o rotte. Mettete quelle integre in una padella capiente senza aggiungere null’altro, né olio, né acqua, coprite con un tappo e cuocete per alcuni minuti, fino a che non si aprono. A parte fate un piccolo brodo vegetale con i ritagli di verdura avanzati. Fate soffriggere aglio, olio, burro e peperoncino, togliete l’aglio, unite le seppie e i moscardini precedentemente lavati e puliti, dopo un minuto aggiungete la farina e dopo un ulteriore minuto unite il latte e i gambi dei funghi puliti e tagliati a cubetti (non lavateli, strofinate con un pezzo di carta assorbente inumidita), fateli ammorbidire (ci vorranno 5′ circa). Versate il riso e dopo poco aggiungete il vino bianco, alzando la fiamma per farlo evaporare. Aggiungete acqua calda di tanto in tanto e mescolate frequentemente per non far attaccare il riso. A 5′ dalla fine della cottura del riso unite anche i cappelli tagliati finemente e la passata di pomodoro e a 3′ i gamberetti (anche questi puliti e lavati). Portate a cottura, aggiustate di sale e aggiungete le cozze e il prezzemolo fresco tritato. Aspettate 1′ prima di servire. Servite caldo.

Vino abbinato: Müller Thurgau, lo trovi qui

Be the first to comment on "Riso mari e monti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*