Risotto alla calendula e gamberetti

Un risotto insolito, elegante e saporito



Di Marco Pingitore, amministratore del gruppo Facebook “Erbe aromatiche e spezie”, non sei ancora iscritto? Che cosa aspetti? Iscriviti qui



Ingredienti

Riso Carnaroli 200 g

Fiori di calendula 2

Menta comune 20 foglie

Gamberetti 200 g

Parmigiano 2 cucchiai

Vino bianco 1/2 bicchiere

Cipolla 1/2

Olio evo q.b.

Sale q.b.

Pepe nero q.b.

Preparazione

Pulite, tagliate e sminuzzate finemente la cipolla. Mettete a parte a bollire 3 tazze d’acqua. Soffriggete la cipolla in poco olio dopo di che aggiungete il riso per tostarlo un paio di minuti. Sfumate con vino bianco. Dunque aggiungete le 3 tazze d’acqua. Continuate fino a cottura del riso. Tre minuti prima della cottura del riso unite i gamberetti sgusciati, la calendula e la menta. Quindi grattugiate abbondantemente il parmigiano sopra e spolverate con pepe nero. Lasciate coperto per un paio di minuti prima di servire.

Vino abbinato: Tocai Friulano, lo trovi qui

Be the first to comment on "Risotto alla calendula e gamberetti"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*