Scheda: combava

Che cos’è
E’ una pianta appartenente al genere Citrus. Il nome scientifico è Citrus hystrix. L’origine di questa pianta non è stata ancora determinata con certezza. Alcuni esperti lo ritengono un ibrido tra il cedro e la limetta, altri sono del parere che si tratti di una mutazione spontanea della limetta. Il nome scientifico prende le mosse dal termine latino di “hystrix”, che significa istrice, sicuramente per la grande quantità di spine che ha questa pianta. Di più difficile interpretazione è il significato di combava. Si pensa che sia una derivazione di un isolotto indonesiamo che ha questo nome. Infatti la pianta ha origine proprio da queste zone. Visto che il frutto è fortemente agre, non si riesce a mangiare il frutto fresco, per questo viene essiccato e polverizzato per impiegarlo in cucina.
Storia
La combava ha origini nel sud-est asiatico e viene tuttora coltivata in Thailandia, Vietnam, Laos e Cambogia. È diffusa anche in Indonesia, Malaysia e Madagascar.
I consigli dell’erborista
Grazie ai terpeni, il citronellolo e il limonene presente nella buccia la combava è sfruttata nell’industri dei profumi. Più in generale la pianta ha proprietà antisettiche ed è ottimo come sedativo e rilassante. Ha, inoltre, proprietà decongestionanti del fegato.
I consigli del cuoco
Spiedini di frutta con combava
Tisana fredda combava e cardamomo
Tisana con combava, curcuma, pepe nero e chiodi di garofano
Soute di gamberetti con combava
Spigola al cartoccio con combava
Caipiroska alla fragola
San Francisco
Ronchi
Pina colada
Torta sacro di Birmania
Negroni
Bellini
Caribbean cocktail
Caffè astoria
Americano
Pinolata
Negroni sbagliato o sbagliato
Spritz
Daiquiri
Maionese fatta in casa in 1 minuto!
Biscotti al cocco
Dorayaki
Turdilli calabresi
Banane alla Jean Jack
Sushi di mortadella
e altre qui

Be the first to comment on "Scheda: combava"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*